home page home page
news_page team page
video_page dovesiamo_page
fotogallery_page team page
Facebook
Twitter
opt01

Iniziativa celebrativa presso il Parlamento Europeo a Bruxelles

Definito il programma della trasferta a Bruxelles delle delegazioni formate dai Comuni di Longarone, Erto e Casso, Castellavazzo e Vajont, che dal 4 al 7 novembre porteranno la tragedia del Vajont dentro al Parlamento Europeo. Determinante per lo sviluppo dell'iniziativa il ruolo svolto dall' On. Antonio Cancian, europarlamentare di Conegliano,e dalla sua segreteria, articolazione dell'evento in collaborazione con la Fondazione Vajont.
Edison, Enel e Bim a sostenere il progetto.

Lunedì pomeriggio la conferenza stampa di presentazione che prevede, oltre ad una mostra multimediale e di grande impatto che occuperà oltre 100 metri quadrati, entro un'area di grande transito all'interno dell' europarlamento, unconvegno internazionale, al quale parteciperanno il Commissario europeo per le politiche energetiche, Gunther Ottinger, i Ministri italiani, Flavio Zanonato e Andrea Orlando, gli assessori regionali del Friuli Venezia Giulia, Sara Vito e del Veneto, Massimo GiorgettiFrancesco Giorgianni, Senior Vice President - Responsabile Affari Istituzionali Enel e Marco Margheri ( Institutional Affair Director) per Edison, interverranno quali imprese di settore, leader in Italia e in Europa. Il tema del convegno, di grande attualità, svolto sotto l'egida del cinquantesimo anniversario del Vajont, si titola “Energia sostenibile: Prospettive e strategie in Europa”. Sicuramente molto suggestiva risulterà la mostra predisposta dalla società Virtualgeo di Sacile, con il tridimensionale a creare il fascino di un virtuale quasi reale. L'appuntamento risulterà un' ottima occasione anche per promozionare il territorio che accoglie i Comuni sui quali insiste l'area del Vajont e sarà rappresentato dal Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi e da quello Regionale delle Dolomiti Friulane, con il patrocinio delle due Regioni, Veneto e Friuli Venezia Giulia. 

Soddisfatti i Sindaci che con questo evento esportano in Europa la volontà di offrire il valore del messaggio del Vajont quale monito condiviso da tutte le nazioni europee per una maggiore responsabilità sociale delle iniziative industriali ed economiche nei confronti del territorio che le accoglie. E' molto probabile che la mostra non venga, poi, dismessa, ma mantenuta e resa itinerante, per qualche mese, in ambito locale.

 

Programma:

4 Novembre:

18:00: Conferenza stampa presso la sede del Parlamento di Bruxelles
18:30: Taglio del nastro e inaugurazione mostra a cura dell’on. Antonio Cancian e Roberto Padrin, Sindaco di Longarone

5 Novembre:

09.30 Convegno “Energia sostenibile: prospettive e strategie”

Moderatore:
on. Antonio Cancian

Parteciperanno:
Günther Öttinger, Commissario europeo per l’Energia;
Andrea Orlando, Ministro dell’Ambiente;
Flavio Zanonato, Ministro dello Sviluppo Economico;
Sara Vito, Assessore all’Ambiente ed Energia, Regione Friuli Venezia Giulia;
Massimo Giorgetti, Assessore ai Lavori Pubblici, all’Energia, alla Polizia Locale e alla Sicurezza, Regione Veneto;
Marco Margheri, Responsabile Affari Istituzionali e dell’Unione europea Edison;
Francesco Giorgianni, Vice Presidente - Responsabile  Affari Istituzionali Enel.

 

 







[ Indietro ]
credits